ats-brianza.it

News Online
IMAGEAdempimenti per i soggetti in ingresso in Italia dalla Cina 01-02-2023
Lunedì, 30 Gennaio 2023

1 febbraio 2023   Dal 1° Febbraio 2023 e fino al 28 Febbraio 2023, a tutti i soggetti in...

Prosegui...

IMAGEIl controllo ufficiale dei tartufi (funghi ipogei): idoneità al consumo alimentare e requisiti per la commercializzazione
Lunedì, 16 Gennaio 2023

IL CONTROLLO UFFICIALE DEI TARTUFI (FUNGHI IPOGEI): IDONEITÀ AL CONSUMO ALIMENTARE E REQUISITI PER...

Prosegui...

Informazioni per gli utenti che ricevono un verbale di accertamento per ticket sanitari non pagati
Venerdì, 13 Gennaio 2023

Informazioni per gli utenti che ricevono un verbale di accertamento per ticket sanitari non pagati...

Prosegui...

Avviso pubblico per la predisposizione di graduatorie aziendali allo scopo di conferire incarichi nei settori della medicina generale e della pediatria di famiglia.
Lunedì, 02 Gennaio 2023

Pubblicato l'avviso pubblico per la predisposizione di graduatorie aziendali allo scopo di...

Prosegui...

Webinar Piani Mirati di Prevenzione
Lunedì, 02 Gennaio 2023

Il Piano Regionale Prevenzione 2021-2025 di regione Lombardia prevede lo sviluppo di Piani Mirati...

Prosegui...

 

             3     
 

 

Assistere in Famiglia: ATS Brianza lancia il portale che si prende cura del caregiver

 

Un luogo virtuale di riferimento per tutti i caregiver dove trovare facilmente tutte le informazioni utili nell’orientamento ai servizi, nella vita quotidiana e nel percorso di cura, con preziosi consigli sia per il caregiver stesso che per il paziente che accudisce.

Da questa volontà ATS Brianza ha creato Assistere in Famiglia, il portale che si prende cura del caregiver.

pagina video"La figura del caregiver non è ancora debitamente riconosciuta e valorizzata - spiega il dr. Carmelo Scarcella, Direttore Generale di ATS Brianza - mentre in realtà sono sempre di più i familiari che si occupano di un proprio caro con disabilità grave o anziano e queste persone rappresentano un pilastro fondamentale per sorreggere la nostra società. Abbiamo quindi voluto fortemente creare questo sito internet  per offrire ai caregiver un punto di riferimento semplice, ricco di informazioni, interattivo, con diverse sezioni dedicate a materiale multimediale, eventi, principali patologie, i servizi sul territorio e la possibilità di avere assistenza immediata da parte dei nostri operatori".

https://assistereinfamiglia.org/, a questo indirizzo è possibile accedere al portale nato dal progetto di ATS Brianza con la collaborazione delle ASST del territorio (Asst Brianza, Asst Lecco, Asst Monza) e degli Ambiti territoriali.

"Il sito - prosegue il Direttore Generale - si inserisce in un contesto più ampio che la nostra Agenzia di Tutela di Salute ha pensato per sostenere i caregiver; infatti già nei mesi scorsi abbiamo organizzato sul territorio alcune edizioni della Scuola di Assistenza per Caregiver Familiari e che proseguirà nei prossimi mesi in altri Comuni delle province di Lecco e Monza. Vogliamo che questi eventi diventertanno poi un'attività normale all'interno delle Case di Comunità che stanno sorgendo in molti Comuni".

Il termine caregiver, parola inglese il cui significato è “colei e/o colui che presta cure”, e viene comunemente utilizzato per indicare la persona che, in un contesto familiare, si prende cura del familiare da assistere.

In Italia è stata ratificata la sola definizione del “caregiver familiare” con la legge di bilancio 2018 (Legge 27 Dicembre 2017, n. 205) che stabilisce all’articolo 1, comma 255, quanto segue: “si definisce caregiver familiare la persona che assiste e si prende cura del coniuge, dell’altra parte dell’unione civile tra persone dello stesso sesso o del convivente di fatto,.., di un familiare o di un affine entro il secondo grado,.., di un familiare entro il terzo grado che, a causa di malattia, infermità o disabilità anche croniche o degenerative non sia autosufficiente e in grado di prendersi cura di sé, sia riconosciuto invalido in quanto bisognoso di assistenza globale e continua di lunga durata ai sensi dell’articolo 3 della citata Legge n.104 del 1992 o sia titolare di indennità di accompagnamento ai sensi della Legge 11 Febbraio 1980 n. 18”.

Con la legge 23 del 30.11.22 Regione Lombardia riconosce la figura del caregiver familiare, la persona che per scelta volontaria assiste e si prende cura di un parente infermo o disabile. La nuova norma esalta e tutela il suo importante ruolo assistenziale e sociale. Il riconoscimento normativo (e non solo) del ruolo del caregiver familiare rappresenta un importante ‘primo passo’ verso la valorizzazione e il sostegno a coloro che si dedicano al proprio familiare e non per ultimo l’opportunità di riconoscere il caregiver quale attore attivo della rete dei servizi. 

l caregiver rappresenta la risorsa principale ed insostituibile per il malato e, pertanto, va aiutato e sostenuto quanto il malato stesso. Spesso l’individuazione del caregiver avviene per necessità, per designazione familiare o attraverso un meccanismo di selezione spontaneo da parte di un congiunto che volontariamente si assume l’impegno di assistere la persona malata.

La famiglia assume un ruolo cruciale in particolare quando si tratta di assistere persone “fragili”; con riguardo a ciò, le istituzioni quali Comuni ed enti sanitari, socio-sanitari e di Terzo settore hanno il compito di supportare la famiglia per reggere la situazione ed il carico di cura che essa comporta nel sostenere un’assistenza adeguata ad una situazione che può ancora essere gestita a domicilio. 

Asst Monza Asst Lecco Asst Vimercate salute4baby  PagoPA