ats-brianza.it

News Online
IMAGECorso base per coadiutore del cane
Martedì, 11 Giugno 2024

ATS Brianza organizza l’evento formativo: "il corso base per coadiutore del cane". Il corso è...

Prosegui...

IMAGEGiornata mondiale della Sicurezza Alimentare
Mercoledì, 05 Giugno 2024

Giornata mondiale della Sicurezza Alimentare 2024   Dal 2019, il 7 giugno di ogni...

Prosegui...

IMAGEATS Brianza incontra i Medici Competenti - webinar
Mercoledì, 29 Maggio 2024

ATS Brianza incontra i Medici Competenti Restituzione dei dati aggregati allegato 3B relativi alla...

Prosegui...

IMAGECorso di Biosicurezza - Peste Suina Africana
Mercoledì, 22 Maggio 2024

Il corso ha raggiunto il numero massimo di partecipanti, in base alla capienza della sala.  ...

Prosegui...

P.M.P. SB ADI

Regione Lombardia ha avviato un Piano Mirato di Prevenzione che coinvolge le 8 ATS Lombarde sul Sovraccarico Biomeccanico (SB) nei lavoratori del servizio di Assistenza Domiciliare. Il PMP è rivolto agli Enti Gestori accreditati sul territorio lombardo all’esercizio del servizio di Assistenza Domiciliare.

Il Piano Nazionale della Prevenzione (PNP 2020-2025), identifica il Piano Mirato di Prevenzione come strumento operativo per organizzare le azioni di supporto al processo di valutazione dei rischi e di organizzazione delle attività di prevenzione e protezione.

La necessità di avviare un Piano Mirato di Prevenzione rivolto a questa fattispecie di attività deriva dai dati relativi a numerosi studi che evidenziano, negli/lle operatori/rici ADI, un eccesso di patologie da sovraccarico biomeccanico tre volte più elevato rispetto ai colleghi/ghe ospedalieri/e.

Nel caso del PMP rivolto all’ADI, che si svolgerà nel periodo 2024-2025, il progetto prevede

1.       richiesta di compilazione della scheda di autovalutazione da parte degli enti gestori tramite servey dedicata

2.       coinvolgimento di uno/due ente/i gestore/i per ogni ATS in uno studio pilota con compilazione di questionario da parte degli operatori al fine di ricostruire la “giornata modale”

3.       valutazione clinico-anamnestica degli operatori coinvolti nello studio pilota da parte di operatori sanitari di ATS

4.       fase di vigilanza da parte di ATS su un campione di enti gestori

5.       restituzione dei risultati agli enti gestori

Eventuali richieste di chiarimenti possono essere trasmessi, per ATS Brianza, al seguente indirizzo di posta elettronica:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Asst Monzalogo_asst_brianza.jpgAsst Lecco     PagoPA