ats-brianza.it

 Ultimo aggiornamento: 06/05/2022

 

Le cure palliative sono state definite dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) come "…un approccio che migliora la qualità della vita dei malati e delle loro famiglie che si trovano ad affrontare problematiche associate a malattie inguaribili, attraverso la prevenzione e il sollievo della sofferenza per mezzo di un’identificazione precoce e di un ottimale trattamento del dolore e di altre problematiche di natura fisica, psicologica, sociale e spirituale."

Le cure palliative rappresentano “L’insieme degli interventi terapeutici, diagnostici e assistenziali, rivolti sia alla persona malata sia al suo nucleo familiare, finalizzati alla cura attiva e totale dei pazienti la cui malattia di base, caratterizzata da un’inarrestabile evoluzione e da una prognosi infausta, non risponde più a trattamenti specifici”.art. 2 della Legge 38 del 15.03.2010.

Regione Lombardia con la DGR n. X/5918 del 28/11/2016 "Disposizioni in merito alla evoluzione del modello organizzativo della rete delle Cure Palliative in Lombardia: integrazione dei modelli organizzativi sanitario e sociosanitario" ha definito la riorganizzazione territoriale per l’erogazione delle cure palliative attraverso l’attivazione delle Reti Locali (RLCP).

Nel territorio dell’ATS Brianza sono state costituite formalmente due Reti Locali di Cure Palliative (RLCP): una afferente all’ASST di Lecco e l’altra alle ASST di Monza e ASST Brianza, con capofila ASST Brianza.

La Rete Locale di Cure Palliative è una aggregazione funzionale ed integrata, formata da tutti i Soggetti erogatori delle attività di cure palliative, garantite nei diversi setting assistenziali, e dai diversi attori che concorrono alla realizzazione degli interventi in merito alla presa in carico, come i Medici di Medicina Generale (MMG) e Pediatri di Libera Scelta (PLS).

Il servizio è gratuito per i cittadini, la proposta di attivazione viene valutata direttamente dall’Erogatore di cure palliative accreditato (UCP. Dom. per il setting domiciliare e Hospice per quello residenziale) scelto dall’utente tra quelli attivi nella rete locale.

La valutazione per la presa in carico viene effettuata da un’équipe esperta, si basa sulla analisi dei bisogni espressi e considera anche l’opportunità di variare il livello o setting di assistenza, in base all’evolversi del quadro clinico e dei bisogni della persona ammalata e della sua famiglia.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente i servizi di coordinamento della RLCP del suo territorio o il referente ATS

Referente ATS – dr.ssa Vincenza Iannone (Direttore UOC Accesso ai Servizi e Continuità Assistenziale Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. 0392384257)

 

  • Rete Locale di Cure Palliative - ASST di Monza e Brianza

     www.asst-brianza.it

 

  • Rete Locale di Cure Palliative - ASST di Lecco

http://www.asst-lecco.it/dipartimenti-sociosanitari-e-servizi-territoriali/dipartimento-fragilita/cure-palliative/